Vitigni

Il Cerasuolo di Vittoria Docg è un vino che deve la sua preziosità alla magia del clima, alla diligente coltura ad opera di pochi appassionati operatori nonché alla virtù dei suoi vitigni, Nero d’Avola e Frappato di Vittoria (utilizzati in una percentuale che va dal 50 al 70% e dal 30 al 50% rispettivamente).

Nero d'Avola

E’ il vitigno a buccia nera più importante per l’enologia siciliana. Originario dal siracusano è alla base anche del vino Eloro DOC. Dà origine ad un grappolo medio-grande di aspetto medio di forma cilindrica con acini rotondi, buccia nero-bluastra dal peso di 300-500 gr. Con una produzione non superiore ai 100 q.li/ha dà origine a vini di notevole struttura e colore da destinare anche all’invecchia-mento. Matura a Vittoria nella seconda decade di settembre.

Frappato

Vitigno autoctono, originario della zona di Vittoria. E’ diffuso soprattutto da Ragusa a Siracusa.  Presenta grappolo serrato con acini di media grandezza e buccia grigio blu tendente al rosso di forma cilindrico- conico anche piramidale dal peso da 400 – 650 gr. Con produzione ottimale non superiore ai 70 q.li/ha dà origine a vini ricchi di tannini nobili non molto coloriti ma con grande struttura e finezza. Matura a Vittoria nella terza decade di settembre.